/ 10th giugno, 2016 / News /

L’ambiente delle Eolie è unico nel suo genere, perché accoglie specie endemiche circoscritte al territorio eoliano. Tale caratteristica è dovuta al fatto che la barriera naturale, costituita dal mare, che isola le sette sorelle si trasforma in una barriera genetica che rende uniche le specie presenti.

Per quanto riguarda gli insetti, particolarmente conosciuta è la Sfinge, una farfalla dalle ali marroncino cenere e dal corpo robusto, con striature nere e rosse. Questo particolare lepidottero è anche conosciuto come “testa di morto”, perché sul lato dorsale del torace presenta una macchia biancastra che ricorda la forma di un teschio. La sfinge è l’unica farfalla al mondo in grado di produrre suoni con la faringe e può raggiungere i 10 centimetri di larghezza.

Recentemente poi, durante la Settimana delle Farfalle, sono state scovate due specie fino ad ora sconosciute in queste zone. Si tratta della Glauchopsyche alexis e della Euchloe ausonia, al momento sottoposte a monitoraggio del DNA. Nel frattempo, per la prima volta sono state studiate anche le farfalle presenti a Filicudi e Alicudi, che al momento annoverano la presenza di 15 specie.

Ti piacerebbe scoprire di più sulla fauna eoliana? Prenota adesso la tua vacanza alle Eolie. Il residence hotel Mendolita ospita al suo interno 18 miniappartamenti dotati di comfort e servizi, perfetti per trascorrere le vacanze in famiglia, anche insieme ai propri animali domestici. L’hotel A’ Pinnata è un’elegante struttura situata sulla panoramica baia di Porto Pignataro, mentre l’hotel Tritone è un prestigioso 4 stelle dotato di servizi esclusivi come la piscina termale con vasca idromassaggio.

Scegli la struttura più adatta alle tue esigenze e parti subito alla scoperta delle Eolie!

  •  
  •  
  •